Ricette/ Secondi

Bombette di Cisternino

Le bombette di Cisternino sono una prelibatezza pugliese che se capitate da quelle parti non potete non assaggiare! Sono piccoli involtini di carne, per la precisione capocollo di maiale, preparati con  farciture diverse, panati e non, piccanti o semplici e rigorosamente cotti alla brace!

Nascono come vero cibo di strada, preparato e venduto nelle macellerie del paese, dove è possibile sceglierle al banco e gustarle comodamente al tavolo.

Qualunque sia la farcitura che preferite, le bombette si preparano in pochissimo tempo, e assicurano un risultato da leccarsi i baffi!

bombette_di_cisternino

Cosa ho utilizzato: capocollo di maiale in fettine sottili 500gr, sale, pepe nero, caciocavallo grattuggiato 150gr, prezzemolo, aglio, olio extravergine di olive, pancetta 100gr.

[columns_row width=”half”] [column]Dosi per: 3 persone[/column] [column]Preparazione: 45 minuti[/column] [column]Difficoltà: media[/column] [column]Cottura: 15/20 minuti[/column] [/columns_row]

Come prima cosa ho steso le fettine di capocollo sul piano di lavoro, tra due fogli di cartaforno e le ho battute per renderle più sottili. Su ogni fettina ne ho sovrapposta una di pancetta e, al centro, ho messo un po’ di caciocavallo grattuggiato. Ho aggiunto un pizzico di sale, una spolverata di pepe e un trito di prezzemolo e aglio.

A questo punto ho chiuso le bombette avvolgendo la fettina di carne su se stessa e formando dei piccoli fagottini. Bisogna fare attenzione a chiudere per bene le estremità, in modo da evitare che, durante la cottura, il formaggio, sciogliendosi, esca fuori.

Prima di cuocerle, ho spennellato alcune bombette con dell’olio, in modo che durante la cottura si rosolino bene formando una crosticina croccante e saporita. Altre,invece, le ho possate nel pangrattato per dare una leggera panatura che in cottura le renderà più morbide.

bombette_di_cisternino_2

Come vuole la tradizione, ho cotto le bombette alla brace. Se non avete la possibilità di utilizzare un barbecue, potete cuocerle al forno. Accendetelo con un po’ di anticipo e portate la temperatura a 270°. In cottura utilizzate il grill, per farle dorare bene ma abbiate cura di girarle spesso per ottenere una cottura omogenea.

Ho servito accompagnando le bombette con delle cime di rapa ripassate in padella con aglio e peperoncino.

Buon appetito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply