Primi/ Ricette

Spaghettoni ortica e gamberi rossi

Ortica e gamberi rossi, un condimento per dei deliziosi spaghettoni con impasto d’ortica!

L’idea di questo accostamento è nata proprio dalla pasta, complice il mio vignaiolo di fiducia che, ogni settimana, offre ortaggi di stagione ed erbe spontanee sempre più difficili da trovare. E quel sabato mattina, sul banco stracolmo di verdure, in bella vista alcuni mazzetti di quest’erba urticante ma deliziosa. Esattamente quello che cercavo!

Come potrete immaginare, la parte più noiosa sta proprio nel lavare e pulire l’ortica, quindi prima di iniziare ricordate assolutamente di indossare dei guanti di lattice!

Spaghetti ortica e gamberi rossi

 

Cosa ho utilizzato: spaghettoni all’ortica, gamberi rossi 6, ortica 1 mazzetto, olio, pepe, sale.

[columns_row width=”half”] [column]Dosi per: 2  persone[/column] [column]Preparazione: 30 minuti[/column] [column]Difficoltà: bassa[/column] [column]Cottura: 20 minuti[/column] [/columns_row]

Come prima cosa, ho pulito ogni singolo rametto spezzando le cime e poi sfilando il resto delle foglie passando velocemente la mano lungo il gambo.

Dopo aver messo tutto a bagno in acqua fredda per circa 15 minuti, ho cotto le cime più tenere in una padella con un filo d’olio per appena 5 minuti. Le restanti le ho lessate insieme ai gambi in abbondante acqua, che poi ho tenuto da parte per la cottura della pasta.

Nel frattempo ho pulito i gamberi, li ho lessati in acqua bollente per 30 secondi e una volta cotti li ho tagliati a tocchetti.

Quindi ho frullato con il mixer due forchettate di ortica insieme a tre cucchiai di acqua di cottura e un filo d’olio.

Spaghetti ortica e gamberi rossi

 

Dopo aver filtrato la salsa con un colino, ho utilizzato la parte più liquida come fondo per l’impiattamento, e il pesto restante l’ho aggiunto all’ortica lessa.

Come dicevo prima, ho buttato la pasta, nell’acqua di cottura della verdura, per accentuarne il sapore e il colore verdastro. Scolata al dente, l’ho mantecata qualche minuto assieme al condimento e come ultima cosa ho aggiunto la dadolata di gamberi.

Buon appetito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply