Ricette/ Secondi

Tartare di tonno con cicoria fritta

Tartare di tonno con cicoria fritta un antipasto velocissimo da preparare. Un fingerfood salutare, leggero e dall’aspetto gradevole dove il sapore del tonno si sposa perfettamente con l’amaro della cicoria croccante.

Se siete amanti del crudo in generale e del pesce in particolare, queste piccole tartare vi faranno davvero felici con poco!
Sono davvero facili da realizzare, molto graziosi da servire, dei bottoncini colorati perfetti per accompagnare il vostro aperitivo.

Vediamo, allora, quali ingredienti servono per preparare queste tartare e il procedimento passo, passo.

Cosa ho utilizzato: tonno fresco abbattuto 200 gr, cicoria, olio di semi di arachidi, pane ai cereali, burro, sale, pepe, olio evo.

Dosi per: 8 mini tartare

Preparazione: 30 minuti

Difficoltà: media

Cottura: 10 minuti

Iniziate dalla preparazione della tartare, tagliando il tonno a dadini non troppo piccoli. Condite con un filo d’olio, sale e un pizzico di pepe. Proseguite ricavando dalle fette di pane ai cereali dei piccoli dischi utilizzando un piccolo coppapasta.
Sciogliete il burro in padella e rosolate il pane da entrambi i lati, fino a far diventare i dichi ben croccanti.

Per ultimo, asciugate bene la cicoria e friggetela in olio di semi per un paio di minuti. Immergete nell’olio solo alcune foglioline alla volta. Saranno pronte solo quando avranno assunto un aspetto “vetroso” e un bel colore vivido.
È molto importante lasciar asciugare la cicoria su carta assorbente prima di procedere.

A questo punto siete pronti potete per assemblare le mini tartare. Utilizzate lo stesso coppapasta usato per tagliare il pane e disponete il tonno su ciascun disco di pane, infine aggiungete la cicoria fritta.

Buon appetito!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply