Antipasti e contorni/ Ricette

Cannoli di pane

L’idea di realizzare questi cannoli di pane, mi è venuta in mente un po’ di tempo fa, proprio mentre preparavo il pane ed ora ogni volta che panifico ne preparo qualcuno.

Sono semplici da realizzare e perfetti per preparare uno stuzzichino gustoso da accompagnare ad un bicchiere di vino per un aperitivo al volo.

Cosa ho utilizzato: pasta per il pane livitata, 30gr di bresaola, ricotta di pecora 80gr, sale, noci sgusciate 1 manciata, olio extra vergine d’oliva, pepe nero.

[columns_row width=”half”] [column]Dosi per:  4 cannoli[/column] [column]Preparazione: 15 minuti[/column] [column]Difficoltà:  bassa[/column] [column]Cottura: 15/20 minuti[/column] [/columns_row]

Come stavo dicendo, questi cannoli sono fatti con l’impasto del pane già lievitato e pronto per essere infornato. Ho utilizzato un panetto di pasta grande quanto il pugno di una mano, l’ho stesa bene con il mattarello e ne ho ricavato dei dischi di circa 8 cm di diametro aiutandomi con un coppa pasta per tagliarli con precisione. Ho preso i dischi ottenuti con questo sistema e li ho avvolti attorno alle formine di acciaio che  abitualmente si utilizzano in pasticceria proprio per fare i cannoli. Ho esercitato una leggera pressione sulla sfoglia per farle aderire bene, in particolare dove la pasta di sovrappone.

Quindi ho trasferito i cannoli nel forno, preriscaldato a 250 gradi e li ho lasciati cuocere per circa 15 minuti. Li ho sfornati solo quando la superficie è diventata ben dorata. Una volta pronti,  li ho lasciati raffreddare e solo dopo li ho tolti dalle formine.

Li ho farciti utilizzando della bresaola tagliata a fettine molto sottili con le quali ho foderato l’interno del cannolo. Ho preparato la ricotta che ho condito con un pizzico di sale, del pepe nero e i gherigli di noce triturati. Una volta amalgamato bene il tutto ho riempito i cannoli. Prima di servirli ho aggiunto un filo d’olio e una spolverata di pepe nero.

Buon appetito!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply