Primi/ Ricette

Cous cous con sgombro affumicato

Ancora una piatto a base di cous cous, frutto di un connubio perfetto tra ingredienti dolci e salati, è ideale per le nostre cene d’estate e ottimo anche come schiscetta per allietare queste ultime pause pranzo prima delle vacanze.

Cosa ho utilizzato:  Filetti di sgombro (1 a porzione), cous cous, due carote, 1 gambo di sedano, una cipolla rossa, tè nero in foglie 4 cucchiai, curry, curcuma, prezzemolo, menta, uva sultanina, albicocche secche, succo di arancia, sale, pepe, pomodorini confit

[columns_row width=”half”] [column]Dosi per: 2 persone [/column] [column]Preparazione: 20 minuti[/column] [column]Difficoltà: media[/column] [column]Cottura: 35 minuti [/column] [/columns_row]

Per facilitarmi il lavoro ho fatto sfilettare gli sgombri dal pescivendolo e mi sono fatto dare anche le teste e le lische, che ho utilizzato per preparare il fumetto che servirá per ravvivare il cous cous.

Prepararlo è molto semplice, ho messo gli scarti del pesce in una pentola piena d’acqua, ho unito il sedano e la carota e ho lasciato cuocere per una mezz’ora. (Se preferite acquistare direttamente i filetti di sgombro, anche surgelati, il brodo potrà essere fatto a base di sedano carote e cipolla.)

Nel frattempo ho versato il cous cous in una ciotola e mescolato  aggiungendo due cucchiai di olio d’oliva e un pizzico di sale. Ho lasciato riposare per circa 10 minuti e ho aggiunto la curcuma, il curry e il brodo caldo e ho lasciato riposare fino a completo assorbimento.

Durante l’attesa ho preparato le verdure. Le ho tagliate a dadini e le ho saltate in padella per qualche minuto lasciandole belle croccanti. Ho tagliato a dadini anche le albicocche essiccate che avevo messo in ammollo nel succo di arancia insieme all’uva sultanina.

Per affumicare lo sgombro, non avendo un affumicatore, ho utilizzato un cestello per la cottura al vapore. Ho ricoperto il fondo con della carta forno sulla quale ho disposto i filetti. Ho inserito il cestello in una pentola e aggiunto i quattro cucchiai di te nero in foglie senza mettere acqua. Ho messo la pentola sul fuoco e lasciato che i filetti si affumicassero per circa 5 minuti. Quindi li ho cotti in padella con un filo d’olio.

Ho unito al cous cous le verdure, la frutta secca e un trito di menta e prezzemolo.

Ho servito mettendo un filetto affumicato per ciascuna porzione di cous cous e aggiungendo un filo d’olio a crudo, un pizzico di pepe, sale e qualche pomodorino confit.

Buon appetito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply