Primi/ Ricette

Tacconi zucca e marroni

C’era da preparare un piatto con delle meravigliose castagne, così sono nati questi Tacconi con zucca e marroni.
Ormai Cri è andata il loop e fotografa cibi in base al colore che ha deciso di dare al feed del nostro profilo Instagram e, a volte, mi trovo a dover preparare piatti che forse in quel momento non avrei cucinato.
Questo è uno di quelli. Semplicemente perchè a me le castagne non piacciono e non le comprerei mai.
Eppure ogni volta che mi capita di metterle in una zuppa o una minestra imparo ad apprezzarle anche io!

Ecco come è nato questo piatto in perfetto stile autunnale, nel quale si sposano perfettamente i Tacconi Le Paesanelle di Terra Nobile. Una pasta realizzata con grano duro antico Senatore Cappelli, macinata a pietra e lavorata artigianalmente a lenta essiccazione.

Se amate la pasta artigianale e vi abbiamo reso un po’ curiosi, vi consigliamo di andare a fare un giro dai nostri cari amici di Taste Abruzzo. Troverete i Tacconi e molti altri prodotti sani e genuini tipici della tradizione abruzzese.
E non dimenticate che per i vostri acquisti abbiamo una sorpresa per voi: uno sconto del 5% con il codice: AMICIDIOGGULI.

Cosa ho utilizzato: zucca hokkaido 350gr, cipollotto fresco 1, acqua 500ml, castagne arrostite 150gr, rosmarino 1 cima, oli evoo, sale, una carota, mezza costa di sedano, mezza cipolla per il brodo.

Dosi per: 3 persone

Preparazione: 15 minuti

Difficoltà: bassa

Cottura: 30 minuti (più la cottura al forno della zucca)

Ma veniamo a noi, iniziate dalla preparazione della zucca. Tagliate una fetta e riducetela in una dadolata. Conditela con un filo di olio evo, un pizzico di sale e cuocetela in forno, per circa un’ora, a 160°. La restante zucca andrà tagliata a pezzi e messa da parte.

Affettate il cipollotto e rosolatelo con un cucchiaio di olio in un tegame per 5 minuti. A questo punto aggiungete la zucca e 500 ml di acqua e lasciate cuocere a fiamma media per circa 20 minuti.

Nel frattempo arrostite le castagne. Sgusciatele, spellatele bene e tagliatele a pezzetti.
Unitele alla zucca, che starà già cuocendo da 20 minuti, aggiungete il rosmarino e proseguite con la cottura per altri 10 minuti.

Contemporaneamente preparate il brodo: carota, sedano e cipolla in mezzo litro d’acqua.

A questo punto cuocete i Tacconi in acqua leggermente salata, scolateli a metà cottura e aggiungeteli alla zuppa di zucca e marroni insieme ad un paio di mestoli di brodo, portandoli a fine cottura.
Servite la zuppa aggiungendo i dadini di zucca cotti in forno e conditela con un pizzico di pepe e un filo d’olio evo.
E siccome oggi siamo in vena di consigli vi invitiamo a provare l’olio extravergine di oliva biologico che stiamo utilizzando in questo periodo. Si tratta dell’olio evo alta qualità, varietà Coratina, prodotto in Puglia dal frantoio Vallarella. Andate a dare un’occhiata e …

buon appetito!

(Visited 5 times, 1 visits today)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply